FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO


Booking di:: Redazione Just Italy
Contatta: Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato)
Scrivi a: Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato)
  • Nome

  • Cognome

  • Email

  • Cellulare

  • Provincia

  • Richiesta

  • Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy.

  •  


FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO

Il sushi è uno dei cibi più amati dai cultori dell’ethnic food e uno dei cibi diventati più popolari negli ultimi anni.
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
Ma realmente che cos’è e come è fatto il vero sushi giapponese? L’etimologia della parola si riferisce ad un cibo “acido” ricavato essenzialmente dall’unione di riso, pesce crudo, alghe e verdure varie e spesso uova. Questa sembra essere una definizione piuttosto generica, ma bisogna tenere presente che la grande varietà del piatto dipende dalle guarnizioni che si fanno e dai ripieni che si decide di utilizzare ma soprattutto dal modo in cui si decide di comporre il piatto.Le varietà di sushi più popolari, ossia quelle che abitualmente siamo soliti gustare sulle tavole dei tantissimi ristoranti giapponesi, sono i futomaki, gli hosomaki, gli uramaki e i famosissimi maki.
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO

Food

FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO

Food

FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
Food
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
Il sushi è realizzabile anche in casa utilizzando piccole accortezze e anche una dose di fantasia per dare n tocco nuovo e cambiare vestito a questo piatto visto e rivisto.Uno degli ingredienti su cui bisogna concentrarsi maggiormente, dopo la scelta accurata del pesce fresco che andrà servito crudo, è il riso: la qualità da prediligere è quella Japonica bianca con un chicco corto e dolce, che deve essere lavato ripetutamente, bagnato con aceto di riso e zucchero e successivamente cotto e lasciato raffreddare prima di essere utilizzato.
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
Food
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
Questo procedimento è da svolgere anche nel caso in cui si volesse optare per un twist fantasioso e personale. Ciò che si può sostituire, se non è di gradimento, è la caratteristica alga nori che avvolge le palline di sushi e le tiene unite alla guarnizione che si è scelta. Quest’alga è totalmente commestibile, ma perché non optare per dei fogli di soia aromatizzati alla curcuma, alla paprika o al sesamo? Con questi fogli, che troverete senza difficoltà nei negozi specializzati orientali, potrete ricreare degli sfiziosi coni temaki guarniti con bastoncini di tonno, scorza di limone e verza (fogli alla curcuma), oppure un temaki con pesce bianco, asparago lessato e formaggio fresco (fogli al sesamo).
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
Food
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
Food
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
Parlando del pesce, le alternative sono svariate e tra le più consumate troviamo tonno, salmone ma anche polpo e crostacei come gamberi, e più raramente anguille e ricci di mare.Avete ospiti vegetariani? Nessun problema, perché potreste scoprire di essere amanti del sushi vegetariano: con i sopra citati fogli di soia aromatizzati alla curcuma realizzerete dei petali di riso ripieni di mango, avocado, papaia, ma anche cetriolo e carote sono perfetti purché siano croccanti.
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
Food
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
FOOD – QUANDO IL SUSHI CAMBIA VESTITO
Ora sta a voi mettervi alla prova e creare la vostra cena giapponese personalizzata.Di Beatrice Cosa
Pubblicato il: 22.03.2019 alle 08:00:00 - by Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato)